“Non farò più il corrispondente per i media italiani”

A parlare è Alberto Tetta, giovane giornalista italiano che dal 2005 vive in Turchia, “un Paese in cui si combatte una guerra sanguinosa, il governo è sempre più autoritario e ci sono stragi quotidiane”. Ma ai media sembra non interessare: “In Italia di giornalismo freelance non si vive”

Sbarchi, attentati, morti in mare: anno record per le notizie sugli immigrati

Rapporto Carta di Roma "Notizie di confine": crescono dell'80% le notizie sui giornali, con 1.452 titoli in prima pagina negli ultimi dieci mesi. Aumento del 250% di notizie per le televisioni, con oltre con 3.400 nelle edizioni serali del prime time

Addio a Dondero, “l’umanità della gente” fotografata in bianco e nero

I dati del terzo rapporto Carta di Roma, dal titolo “Notizie di confine”. L'analisi si è concentrata sulle prime pagine di 6 quotidiani italiani. Il fenomeno migratorio è stato quasi ogni giorno in prima pagina. E’ la gestione dell'accoglienza il tema più affrontato; cresce la visibilità del binomio terrorismo-immigrazione

Frontiere (e derive) del giornalismo: emozioni, ma con responsabilità

La conclusione del seminario di Redattore sociale affidata a Valerio Bassan, capo della giovanissima piattaforma Vice news Italia e Luigi Contu, direttore dell'Ansa: un confronto sulla coesistenza tra social network, soggettività, approfondimento e verifica delle fonti. "Torniamo a far pagare l'informazione"

"Fondi rubati all'agricoltura", Di Nunzio: agricoltori hanno trovato il coraggio di reagire

Insieme a Diego Gandolfo ha vinto il Premio Morrione 2015 con la videoinchiesta "Fondi rubati all'agricoltura”, sui fondi europei destinati all'agricoltura. La Morgese (Amici di Roberto Morrione): continueremo a premiare le buone idee. Riconoscimento ai webdoc