Nell'intesa Italia-Libia i migranti tornano "clandestini". L'appello: termine da non usare

Lettera appello di Carta di Roma a Gentiloni, Grasso e Boldrini, per la rimozione del termine "clandestino" dal memorandum. “Si suggerisce idea dell’immigrato come nemico”. Tra i primi firmatari Ermanno Olmi, Nicola Lagioia e Luigi Manconi

La Ledha a Belpietro: "I disabili non sono una tassa"

Lettera aperta della Ledha al direttore del quotidiano La Verità. In un articolo sull'obbligo, introdotto dal Job act, di assumere persone con disabilità anche per le aziende sotto i 35 dipendenti, le persone disabili sono equiparati a un nuovo balzello. "L'inclusione lavorativa è un diritto e non una forma di assistenza”

"Negro", "parassita". Quando Twitter disumanizza il linguaggio sui migranti

Focus sul caso Fermo nel rapporto di Carta di Roma. Dopo la morte di Emmanuel tanti i tweet a sfondo razzista e sessista indirizzati alla moglie e chi a chi l'ha difesa per primo. Baretta: “Se la tv ha raccontato la loro storia, i social hanno diffuso gli insulti”. Bellu: “Su Twitter informazioni sull’immigrazione deformate”

Sui giornali calano i toni allarmistici, l’immigrazione "approda alla normalità"

I dati e le analisi del quarto Rapporto della Carta di Roma. Nel 2016, 1622 notizie sulle prime pagine dei giornali, +10% rispetto al 2015. L’informazione sembra aver abbandonato i toni allarmistici (-20%) per giungere in alcuni casi alla comparsa di toni sarcastici e liquidatori nei confronti di migranti e rifugiati

 

Torna il Premio Roberto Morrione per il giornalismo d'inchiesta

Lanciato il nuovo bando del Premio dedicato alla memoria del giornalista fondatore della rete Rainews24. C'è tempo fino al 20 gennaio 2017 per presentare webdoc d’inchiesta e video-inchieste. Possono partecipare giovani che non superino i 31 anni di età